Green Carpet Fashion Award: scopri i vincitori.

Camera della Moda e Eco-Age hanno dato vita ad una splendida serata nella magica cornice del Teatro alla Scala di Milano. L’obiettivo era quello di assegnare il Green Carpet Fashion Award a realtà del mondo della MODA che si stanno impegnandoin direzione ECO. Ecocompatibilità, economia circolare, responsabilità sono le sfide più importanti per il sistema produttivo mondiale. Ripulire i processi indistrali e ridurre ai minimigli gli scarti di produzione è in agenda per motli marchi virtuosi ormai da qualche anno e la sfida non è affatto facile così questo riconoscimento vuole premiare grandi e piccole realtà che stanno lavorando con profitto migliorando l’ambiente.

Per la serata Piazza Scala era stata addobbata con prati e piante di melograno trasformando la piazza in un luogo incantato. Presenti tanti vip e volti noti ceh spaziavano dall’imprenditoria italiana al cinema americano. Tanti i premi assegnati a partire da quello consegnato dal direttore di Vogue Italia Emanuele Farneti  a Gisele Bundchen per il suo impegno per salvare l’Amazzonia fino ai numerosi Oscar (premi più piccoli?!) a Brunello Cucinelli, alla Maison Valentino a Tom Ford (premiato da Anna Wintour), a Marco Bizzarri, a Paolo Zegna fino a Guglielmo Fiocchi per il tessuto dalla buccia delle arance. Oscar della sostenibilità per i giovani talenti sono andati a Tiziano Guardini premiato, Chiara Vigo e Ilaria Venturini Fendi.

Infine grandiosa standing ovation per i maestri della moda italiana Giorgio Armani, Miuccia Prada, Pierpaolo Piccioli, Alessandro Michele.

Il Made in Italy è sempre più green!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...