SAIDIBLU: il tripudio del colore in chiave bon-ton.

immagine-4Piccolo ma studiato brand di abbigliamento con colori forti, puri e decisi per uno stile di vita spontaneo di una donna casual e glamour, adatto ad ogni momento della giornata. Il Made in Italy classico ma contemporaneo. Questo è Saidiblu! For Friends Only ha incontrato la designer Valentina Ghisolfi che, 5 anni fa, grazie all’esperienza nell’ alta moda, ha dato vita a questo brand.

immagine-6Una giovane product manager che ha creato una sua impresa artigianale, specializzata in capi di abbigliamento femminile sartoriale e su misura  con particolare interesse per il leggero e le rifiniture a mano sempre utilizzando fibre naturali come  morbido lino, seta, lana e puro cotone. Lo stile Saidiblu nasce dalle esperienze della sua designer. Una delle  prime collaborazioni, infatti,  fu come assistente di collezione per la Gianfranco Ferre S.p.A, entrando così in stretto contatto con lo stilista e maturando l’esperienza che le permise di assumere la responsabilità di coordinamento del prodotto per la prima linea donna rendendo propria l’attenzione per le finiture e la confezione. In seguito Valentina si è dedicata anche al ruolo di product manager e fashion coordinator per alcuni marchi quali Blumarine, Fisico e Normaluisa.

immagine4

Proprio perchè “la faconne è tutto” il laboratorio di sartoria con il quale collabora si dedica alla confezione di abiti per numerosi marchi di rilievo quali Chanel, Gucci, Balenciaga, Fendi, Lorenzo Riva. L’obiettivo è quello di penetrare la fascia alta del mercato dove l’immagine e la qualità dei tessuti sono le caratteristiche principali del business. Il prodotto prende vita da viaggi di ricerca e sviluppo, tendenze in Europa e nel mondo, ricerca attenta di materiali nelle principali fiere del settore Made in Italy, uno studio dei colori, dei volumi e dei tessuti e del mercato del fashion con attente analisi sul posizionamento e sui competitors. Oggi, anche grazie alla collaborazione Greta Toppan, il marchio Saidiblu continua a rappresentare un esempio della migliore artigianalità italiana, con il suo tripudio di colori e contrasti tutto al femminile. Ma sempre, rigorosamente, bon-ton.

Parola d’ordine? No all’eccesso.

immagine-7

20160525_124656

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...