Lo zainetto non ci molla!

Sempre lì, aggrappato alla spalla; un po’ sbilenco e pronto ad impigliarsi da tutte le parti. Eccolo il ripescaggio anni’80 di questa primavera. Uno dei tanti oserei dire! Perchè ormai sappiamo bene che la moda cavalca l’onda nostalgica! E quanta nostalgia infatti per quegli anni stilisticamente assurdi ma così ricchi di benessere. Ecco quindi riapparire lo zainetto; un elemento del quale, però, non sentivamo minimamente la mancanza.

  
Sdoganato dalle grandi griffe se ne trovano di mille tipi e mille colori, adatti per il giorno, per la sera, da gita e da ufficio. Io non li amo, inutile che lo nasconda, ma devo ammettere che hanno un loro vastissimo pubblico. Non posso fare altro che aspettare che questa moda passi, e anche velocemente! Perchè si sà: quella dello zainetto è una moda molto veloce. 

 
Proprio perchè veloce correte a comprarne uno! Per i più classici quelli dai grandi brand e per i più ricercati quelli di piccoli brand di nicchia totalmente Made in Italy come AniBags e Le Grenier de Vivi.